ASI TV | Non chiedere alla Luna l’età
http://asitv.it/media/vod/v/3469/video/non-chiedere-alla-luna-l-eta


La Luna è come una vecchia signora elegante, che ha sorprendentemente parecchi più anni di quelli che dimostra. È la nuova scoperta di un team di astronomi guidato dall’Università della California, che ha svelato la vera età del nostro satellite: 4.51 miliardi di anni, molti più di quanto si pensasse. Si sposta così indietro nel tempo anche la colossale esplosione che secondo la teoria oggi condivisa ha dato origine al nostro satellite, quando il nostro pianeta fu colpito da un corpo celeste delle dimensioni di Marte. Il nuovo studio, pubblicato su Science Advances, ha analizzato un frammento lunare proveniente dalla missione NASA Apollo 14. Utilizzando il metodo di datazione uranio-piombo, gli scienziati sono riusciti a risalire all’età di questo pezzetto di Luna, che si sarebbe solidificato circa 60 milioni di anni dopo la nascita del sistema solare. Questo risultato ribalta le stime precedenti, secondo cui il satellite doveva essersi formato tra 100 e 200 milioni di anni dopo l’origine del nostro sistema planetario. Invece a quanto pare la Luna è nata molto prima, ed è dunque oggi una distinta vecchietta di oltre 4 miliardi e mezzo di anni.


ASI Agenzia Spaziale Italiana, 2015