ASI TV | Balzo indietro per la vita
http://asitv.it/media/vod/v/3654/video/balzo-indietro-per-la-vita


La vita sulla Terra prima del previsto. Si. E forse anche su Marte. Secondo un recente studio apparso sulla rivista Nature, tracce di microorganismi, incastonati negli strati di rocce sedimentarie prelevate nel Quebec, fornirebbero evidenza del fatto che la vita sul nostro pianeta è sbocciata 3,770 milioni di anni fa anziché 3, 460 milioni come testimoniato in precedenza da un fossile australiano. I risultati presentati dall’equipe internazionale si basano sullo studio di campioni prelevati da una formazione canadese che contiene le rocce sedimentarie più antiche della Terra, probabilmente parte di un sistema idrotermale sottomarino ricco di ferro. Gli indizi della comparsa precoce della vita, spingono gli esperti ad anticipare le tappe dell’evoluzione sul nostro pianeta. Ma non solo: all’incirca nello stesso momento in cui i batteri più vetusti si insediavano sulla Terra, su Marte l’acqua scorreva sulla superficie in forma liquida. Gli scienziati dunque si interrogano sulla possibilità che anche sul pianeta rosso ci siano reperti del genere, testimoni di un passato alieno popolato da forme di vita.


ASI Agenzia Spaziale Italiana, 2015