ASI TV | Spacebok, un salto tra i corpi celesti
http://asitv.it/media/vod/v/5612/video/spacebok-un-salto-tra-i-corpi-celesti


Spacebok supera il suo primo test. Si tratta di un robot che non cammina ma saltella, per aggirare gli ostacoli in ambienti a bassa gravità come la Luna o gli asteroidi. Sviluppato sotto la guida dell’Eht di Zurigo, Spacebok ha mosso i suoi primi passi al centro Estec dell’ESA e sta aprendo la strada a soluzioni ingegneristiche sempre più innovative. Spacebok sfrutta la camminata dinamica, che consente di muoversi con fasi di volo complete durante le quali tutte e quattro le gambe si sollevano da terra, evitando eventuali ostacoli nel suo cammino. Spacebok finora ha saltato fino a 1,3 metri di altezza con le condizioni di bassa gravità presenti sulla Luna e sugli asteroidi ed è in grado di immagazzinare l’energia accumulata durante l’atterraggio e di sfruttarla per un successivo salto. La tecnologia è ancora alle prime fasi di studio e gli scienziati si stano concentrando sulla stabilizzazione del robot in fase di discesa. Nel frattempo, Spacebok continua ad esercitarsi nel salto in condizioni di microgravità diverse. L’obiettivo, è renderlo pronto per i test su ostacoli reali e su terreni accidentati simili a quelli presenti su altri corpi celesti.


ASI Agenzia Spaziale Italiana, 2015