ASI TV | La scienza mette le ali con Cygnus
https://asitv.it/media/vod/v/4265/video/la-scienza-mette-le-ali-con-cygnus


Cygnus ha spiccato il volo verso la Iss. Il decollo del cargo della Orbital che porta il nome di Gene Cernan - l’ultimo astronauta ad aver messo piede sulla Luna - è avvenuto lo scorso 12 novembre per mezzo di un razzo Antares, dalla base Nasa di Wallops Island, in Virginia. Le fasi del lancio si sono svolte in modo nominale e la navetta ha aperto i suoi pannelli solari dopo essere entrata nell’orbita prestabilita, dando inizio al viaggio di circa due giorni che la condurrà all’incontro con la Stazione Spaziale il 14 novembre. Una volta giunto a destinazione, Cygnus sarà catturato dal braccio robotico Candarm 2 guidato da Paolo Nespoli e Randy Bresnik per poi essere ‘parcheggiato’ sul boccaporto inferiore del modulo Unity. Cygnus trasporta circa 3300 chili di materiale suddiviso tra esperimenti scientifici e rifornimenti per l’equipaggio. Gli esperimenti a bordo saranno dedicati a una vasta gamma di settori di studio: a partire dalle comunicazioni laser passando per la trasmissione dati e gli effetti dello spazio sulla resistenza batterica agli antibiotici. Cignus si staccherà dalla ISS il 4 dicembre e il suo ultimo compito sarà quello di rilasciare nello spazio 14 cubesats. Subito dopo inizierà le manovre per effettuare il rientro sulla Terra dove si disintegrerà una volta entrato a contatto con l’atmosfera.


ASI Agenzia Spaziale Italiana, 2015